Per prendersi cura del proprio corpo è possibile ricorrere a varie metodologie e sostanze. Una di queste è l’acqua, le cui proprietà benefiche risaltano quando questa viene usata calda. Tra i metodi che l’organismo apprezza di più compaiono, infatti, il bagno a vapore e la sauna: questi si rivelano non solo più efficaci, ma sicuramente più piacevoli e rigeneranti di una doccia fredda fatta a fine giornata.

Ecco quali sono i benefici dell’acqua calda per il benessere psico-fisico dell’organismo prendendo in esame il bagno turno e il bagno a vapore.

Bagno turco

La sauna è particolarmente amata nei Paesi del Nord Europa, soprattutto in Finlandia dove è considerato un vero e proprio rito. Come si svolge? Chi decide di sottoporsi a questo trattamento entra in una stanza ben chiusa, consentendo così all’aria interna di mantenersi calda e secca. La stanza è generalmente rivestita in legno e al suo interno è posizionata una specie di stufa che ha la funzione di riscaldare e deumidificare l’ambiente.

Seppur il calore si diffonda nell’aria in maniera moderata, nella stanza l’umidità raggiunge il picco massimo del 100% (con la sauna, invece, non supera il 20% per assicurare la traspirazione della pelle). Il vapore ha il potere di rafforzare e tonificare il corpo, ma anche di idratare la pelle secca, un problema che l’uso di acqua addolcita nella vita quotidiana può certamente attenuare.

Il consiglio è di non sottoporsi al bagno turco (o alla sauna) se le condizioni di salute non sono ottimali, e quindi in caso di ferite aperte, febbre alta, ipertensione o cardiopatie. Il medesimo discorso vale anche per il bagno a vapore che andiamo a descrivere in seguito.

Bagno a vapore

Col bagno a vapore, è possibile liberarsi delle tossine accumulate nel tempo grazie alle proprietà rigeneranti dell’acqua. Pratica ampiamente diffusa tra antichi egizi, greci e romani, sono stati poi gli arabi a renderla ancora più famosa: a loro si deve, infatti, la nascita degli hammam, bagni rivestiti con fini piastrelle colorate e mosaici pittoreschi, appositamente dedicati alla cura e alla purificazione del corpo.

Il bagno a vapore produce effetti benefici simili al bagno turco. L’acqua calda usata per i due trattamenti disintossica l’organismo, migliora le difese immunitarie, purifica la pelle, stimola il lavoro cardiaco e la circolazione sanguigna, allevia dal dolore, rilassa muscoli e tessuti e lenisce le infiammazioni a livello respiratorio, specialmente se viene utilizzato un olio essenziale (per esempio quello di eucalipto).